News dal mondo fotovoltaico

Fotovoltaico

  • Revamping eolico e solarizzazione dei tetti per la transizione energetica della Sicilia
    Redazione QualEnergia.it
    La transizione dalle fonti fossili a quelle rinnovabili per soddisfare la domanda elettrica in Sicilia richiederebbe una produzione di 3 volte maggiore rispetto a quanto prodotto da eolico e FV nel 2016. Serviranno nuove reti e accumuli per gestire questo output da rinnovabili. Un report spiega come.
    Immagine Banner: 

    Domenica 10 settembre 2017 per sei ore (dalle 11 alle 17) la Sicilia ha esportato elettricità verso il continente attraverso il nuovo elettrodotto sottomarino che la collega alla Calabria (Sorgenti-Rizziconi).

    Lo stesso giorno la produzione da fotovoltaica ed eolico ha costretto alla fermata gli impianti termoelettrici. In totale l’esportazione è stata di circa 1,3 milioni di kWh.

    Contenuto Riservato

    Riservato: 
    OFF

    Contenuto a Pagamento

    A Pagamento: 
    Contenuto a Pagamento
    Collegamento: 
    http://qualenergia.it/pro/articoli/revamping-eolico-solarizzazione-tetti-per-transizione-energetica-sicilia/

    leggi tutto

  • Bolletta elettrica, terza fase riforma domestici verso il rinvio: non scatterà da gennaio
    Giulio Meneghello
    Accogliendo la richiesta dell'Autorità per l'energia e un ordine del giorno della Camera, il ministero per lo Sviluppo economico ha annunciato un rinvio della terza fase della riforma delle tariffe elettriche dei clienti domestici, che sarebbe dovuta scattare con l'anno nuovo.
    Immagine Banner: 

    L’allarme dall’Autorità per l’energia sugli aumenti della bolletta elettrica che potrebbero arrivare a gennaio sembra essere stato raccolto dal Governo.

    Dal MiSE, infatti, è giunto l’annuncio di un rinvio della terza fase della riforma delle tariffe elettriche dei clienti domestici, che sarebbe dovuta scattare con l’anno nuovo.

    Contenuto Riservato

    Riservato: 
    OFF

    Contenuto a Pagamento

    A Pagamento: 
    OFF

    leggi tutto

  • Cumulabilità Tremonti ambientale e Conto Energia fotovoltaico: c’è il chiarimento GSE
    Redazione QualEnergia.it
    Dopo la revoca delle tariffe incentivanti ad alcuni impianti fotovoltaici in conti energia che avevano usufruito della detassazione prevista dall'articolo 6 della legge 388/2000, il Gestore ha reso ufficialmente nota la sua interpretazione delle norme, fornendo le istruzioni per non perdere l'incentivo.

    I dubbi e le richieste di chiarimento da parte degli operatori erano sorti dopo che una segnalazione dell’ufficio dell’Agenzia dell’Entrate di Ancona aveva portato il GSE a sospendere gli incentivi del III e IV conto energia ad alcuni impianti FV nelle Marche che avevano cumulato le tariffe con la cosiddetta Tremonti ambientale.

    Contenuto Riservato

    Riservato: 
    OFF

    Contenuto a Pagamento

    A Pagamento: 
    Contenuto a Pagamento
    Collegamento: 
    http://qualenergia.it/pro/articoli/cumulabilita-tremonti-ambientale-e-conto-energia-fotovoltaico-ce-il-chiarimento-gse/

    leggi tutto

  • Produzione fotovoltaico a fine ottobre: quasi 3 TWh in più del 2016
    Redazione QualEnergia.it
    Dall'inizio dell'anno il FV ha generato 22,8 TWh, +14,6% sul 2016. Nei primi dieci mesi dell'anno copre l'8,6% della domanda elettrica interna. Rappresenta il 25,6% di tutte le fonti rinnovabili elettriche che nel complesso continuano a calare in termini assoluti e come peso percentuale.
    Immagine Banner: 

    Ad ottobre la domanda di energia elettrica è cresciuta dell’1,2% rispetto al mese di ottobre 2016.

    Così nei primi dieci mesi dell’anno il fabbisogno di elettricità risulta in aumento dell’1,7% sullo stesso periodo dell’anno precedente (in termini decalendarizzati la crescita sarebbe dell’1,9%), per una richiesta pari a 4,4 TWh in più.

    Contenuto Riservato

    Riservato: 
    OFF

    Contenuto a Pagamento

    A Pagamento: 
    OFF

    leggi tutto

  • Lavaggio dei moduli fotovoltaici: vale la pena? Un esperimento pratico
    Giorgio Demurtas
    Quanta potenza si perde a causa della sporcizia sui moduli? In questo esperimento una parte di un impianto fotovoltaico da 20 kW è stata lavata e la potenza erogata prima e dopo il lavaggio è stata normalizzata rispetto a quella erogata dal resto dell'impianto. Vediamo cosa abbiamo scoperto.

    Alcune persone sostengono che non sia necessario lavare i pannelli, perché si sporcano “di nuovo” e la perdita di prestazioni con lo sporco è inferiore al costo del lavaggio.

    Ma quanta potenza si perde con un modulo FV mediamente sporco?

    Contenuto Riservato

    Riservato: 
    OFF

    Contenuto a Pagamento

    A Pagamento: 
    Contenuto a Pagamento
    Collegamento: 
    http://qualenergia.it/pro/articoli/lavaggio-dei-moduli-fotovoltaici-vale-la-pena-un-esperimento-pratico/

    leggi tutto

  • Quanto corre la Cina del fotovoltaico: attesi 54 GW di nuova potenza nel 2017
    Redazione QualEnergia.it
    La nuova stima di Bloomberg New Energy Finance è molto più alta rispetto a quella diffusa pochi mesi fa. Pechino ha già superato ampiamente l’obiettivo ufficiale di potenza FV cumulativa stabilito per il 2020. Grande contributo dei sistemi su tetto nell’ambito del "Poverty Alleviation Program".
    Immagine Banner: 

    Gli ultimi dati di Bloomberg New Energy Finance (BNEF) dimostrano, ancora una volta, quanto sia difficile prevedere la crescita effettiva di un’industria reattiva come quella del fotovoltaico, soprattutto nel primo mercato mondiale di questa fonte rinnovabile: la Cina.

    Contenuto Riservato

    Riservato: 
    OFF

    Contenuto a Pagamento

    A Pagamento: 
    OFF

    leggi tutto

  • VIA, anche la Campania aggiorna la normativa
    Anche la Campania ha recepito la normativa in materia di Valutazione Impatto Ambientale con la pubblicazione sul bollettino regionale della nuova delibera che recepisce il D.Lgs. 104/2017.

    Anche la Campania ha recepito la normativa in materia di Valutazione Impatto Ambientale con la pubblicazione sul BURC n. 83 del 16/11/2017 della D.G.R. n. 680 del 07/11/2017.

    La delibera, allegata in basso, dispone di ...

    Contenuto Riservato

    Riservato: 
    OFF

    Contenuto a Pagamento

    A Pagamento: 
    Contenuto a Pagamento
    Collegamento: 
    http://qualenergia.it/pro/articoli/via-anche-la-campania-aggiorna-la-normativa/
  • Sonnen, come aggregatore nel FV residenziale tedesco
    News dalle Aziende
    Le slide di Vincenzo Ferreri, Direttore di sonnen in Italia, presentate nel corso del convegno "Le prospettive dell’accumulo abbinato al fotovoltaico in Italia", che si è tenuto a Key Energy.

    È possibile avere energia senza inquinare e a basso costo? Ed è possibile aumentare i benefici sia dei clienti finali che della collettività con i sistemi di accumulo domestico?

    Contenuto Riservato

    Riservato: 
    OFF

    Contenuto a Pagamento

    A Pagamento: 
    OFF

    leggi tutto

  • Asta fotovoltaico in Messico, Enel Green Power fa l’offerta più bassa di sempre
    Redazione QualEnergia.it
    Il nuovo primato mondiale di 1,77 cent$/kWh batte quello registrato a ottobre in Arabia Saudita, di 1,79. La sorpresa è che il record sia stato fatto in Messico. Nel 2017 sette offerte sotto i 24 centesimi di dollari. Già nel 2019 per il FV si potrebbe toccare la soglia di un centesimo.

    Nei giorni scorsi abbiamo registrato un’altra offerta record in un’asta per l’elettricità solare: 1,77 centesimi di dollaro per chilowattora (1,55 cent€) per 3 TWh di produzione in Messico.

    Lo ha comunicato il Centro Nacional de Control de Energía (Cenace), la Terna messicana, annunciando che l’offerta è arrivata dalla “nostra” Enel Green Power.

    Il nuovo primato batte quello registrato a ottobre in Arabia Saudita, pari a 1,79 cent$/kWh.

    Contenuto Riservato

    Riservato: 
    OFF

    Contenuto a Pagamento

    A Pagamento: 
    Contenuto a Pagamento
    Collegamento: 
    http://qualenergia.it/pro/articoli/asta-fotovoltaico-in-messico-enel-green-power-fa-lofferta-piu-bassa-di-sempre/

    leggi tutto

  • FV e sistemi di montaggio, la soluzione di SunBallast per sfruttare meglio lo spazio
    News dalle Aziende
    I sistemi Sun Ballast a vela 5°/11° e a 0° sono stati progettati per sfruttare tutta la superficie disponibile in copertura, per agevolare e ottimizzare la realizzazione dell’impianto fotovoltaico.

    Gli aspetti più critici per chi deve installare un impianto fotovoltaico spesso sono legati allo spazio per l'installazione dell'impianto. Spazio spesso caratterizzato da parapetti alti, camini e climatizzatori che creano delle zone d'ombra nelle quali si evita, per ovvie ragioni, di installare parte dell'impianto.

    Contenuto Riservato

    Riservato: 
    OFF

    Contenuto a Pagamento

    A Pagamento: 
    OFF

    leggi tutto

  • Rinnovabili e aste “neutre”, l’annuncio della Francia e le prospettive in Italia
    Giulio Meneghello
    Parigi ha annunciato la prima asta tecnologicamente neutra, in cui, cioè, il fotovoltaico si contenderà il contingente con l'eolico. Anche la SEN italiana appena approvata prevede per le aste 2018-2020 “un approccio di neutralità” tecnologica, alla quale apre anche la Legge europea appena approvata.
    Immagine Banner: 

    In Francia sta per essere lanciata la prima asta per fonti rinnovabili tecnologicamente neutra, in cui, cioè, il fotovoltaico si contenderà il contingente con l’eolico, come già accade in altri Paesi e come la SEN, appena approvata, propone avvenga anche in Italia, secondo i dettami dell’Europa.

    La gara riguarderà un contingente di circa 200 MW di potenza, sarà riservata a impianti sotto ai 18 MW e si terrà “presto”.

    Contenuto Riservato

    Riservato: 
    OFF

    Contenuto a Pagamento

    A Pagamento: 
    Contenuto a Pagamento
    Collegamento: 
    http://qualenergia.it/pro/articoli/rinnovabili-e-aste-neutre-lannuncio-della-francia-e-le-prospettive-in-italia/

    leggi tutto

  • Il solare che “piace” agli italiani è con meno burocrazia e più autoconsumo
    Redazione QualEnergia.it
    La maggioranza dei cittadini pensa che sia giusto puntare sulle rinnovabili per il futuro energetico del Paese. Il fotovoltaico è considerato sicuro, sempre più economico e affidabile, ma servono regole più semplici per accelerare la diffusione delle batterie e anche dell’auto elettrica.
    Immagine Banner: 

    Quali sono le fonti energetiche su cui puntare maggiormente nei prossimi anni? Quanto “piace” il fotovoltaico e quanto sono interessati gli italiani alla possibilità di accumulare il surplus elettrico nelle batterie domestiche?

    Contenuto Riservato

    Riservato: 
    OFF

    Contenuto a Pagamento

    A Pagamento: 
    OFF

    leggi tutto

  • Fotovoltaico Usa: salvo il credito d’imposta, ma resta l’incertezza sui dazi
    Redazione QualEnergia.it
    Nella riforma fiscale in discussione al Congresso non dovrebbero arrivare sorprese negative per l’ITC (Investment Tax Credit) sul solare, previsto al 30% fino al 2019 e poi in diminuzione negli anni successivi. Più difficile, invece, prevedere quali saranno le decisioni di Donald Trump in merito alle tariffe doganali.

    Il solare americano potrà contare, ancora per qualche anno, sul principale incentivo che ha promosso la crescita delle fonti rinnovabili cioè ITC, Investment Tax Credit: questo è l’orientamento emerso dalle recenti votazioni al Congresso sul pacchetto della riforma fiscale.

    Come riporta la ...

    Contenuto Riservato

    Riservato: 
    OFF

    Contenuto a Pagamento

    A Pagamento: 
    Contenuto a Pagamento
    Collegamento: 
    http://qualenergia.it/pro/articoli/fotovoltaico-usa-salvo-il-credito-dimposta-ma-resta-lincertezza-sui-dazi/
  • Sunny Days 2017 di SMA Italia: ultima tappa il 30 novembre a Milano
    News dalle Aziende
    Nella mattinata ampio spazio verrà dato a Pierre-Pascal Urbon, CEO di SMA, che illustrerà la sua visione sul futuro del settore fotovoltaico.

    Il prossimo 30 novembre presso il Centro Congressi Ville Ponti a Varese si terrà l’ultima giornata dei Sunny Days 2017.

    Nella mattinata ampio spazio verrà dato a Pierre-Pascal Urbon, che illustrerà la sua visione sul futuro del settore fotovoltaico e della sua integrazione con le altre tecnologie e la crescente digitalizzazione.

    Contenuto Riservato

    Riservato: 
    OFF

    Contenuto a Pagamento

    A Pagamento: 
    OFF

    leggi tutto

  • Soluzioni digitali, ecco quanto possono fare per la generazione distribuita
    Redazione QualEnergia.it
    Il nuovo "Digital Energy Report" dell'Energy & Strategy Group del Politecnico di Milano, che sarà presentato a Milano il prossimo 23 novembre, analizza l'applicazione delle nuove soluzioni informatiche a vari contesti, come gli impianti eolici e fotovoltaici, i processi del manifatturiero e in edilizia.
    Immagine Banner: 

    IRR possibili che per l'edilizia intelligente vanno dall'11 all'89%, per l'informatica applicata alle rinnovabili da 21 a 68% e per la manifattura digitalizzata da 9 a 49%.

    Le soluzioni digitali sembrano avere i requisiti di disponibilità commerciale e sostenibilità economica per trovare una più che adeguata diffusione nel mercato italiano; anzi, per ambiti come quello della generazione distribuita e delle smart grid si tratta quasi di una direzione obbligata.

    Contenuto Riservato

    Riservato: 
    OFF

    Contenuto a Pagamento

    A Pagamento: 
    Contenuto a Pagamento
    Collegamento: 
    http://qualenergia.it/pro/articoli/soluzioni-digitali-ecco-quanto-possono-fare-per-la-generazione-distribuita/

    leggi tutto

Aton Energia Pulita di Lorenzo Cossu - Sede in via S.Satta 2 - 09010 Decimoputzu (CA) - Italy
P.Iva 06238910969 - Reg. Imprese di Cagliari 256648 - mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.