News dal mondo fotovoltaico

Fotovoltaico

  • Tante rinnovabili e reti sicure, come ci riescono nove paesi nel mondo
    Redazione QualEnergia.it
    Uno studio mostra i notevoli progressi compiuti da diverse nazioni per la transizione energetica: elevata produzione di elettricità “verde” e molteplici soluzioni che consentono di gestire l’output variabile dei parchi eolici e solari. I dati dei principali casi esaminati, dalla Danimarca all’Australia.
    Immagine Banner: 

    Dalla Germania alla Danimarca, passando per l’Australia, la California e altre aree geografiche, sono sempre più numerosi gli esempi di paesi che producono moltissima energia elettrica con risorse “pulite” non programmabili, eolico e solare, garantendo al contempo la sicurezza e continuità delle forniture.

    Come ci riescono?

    Contenuto Riservato

    Riservato: 
    OFF

    Contenuto a Pagamento

    A Pagamento: 
    OFF

    leggi tutto

  • A gennaio cresce solo l’eolico. Rinnovabili al 28,3% della domanda
    Redazione QualEnergia.it
    Lo scorso mese la produzione elettrica da rinnovabili, tutte in calo tranne che per l'eolico, è rimasta simile a quella del gennaio 2017. In diminuzione del 2,8% la domanda rispetto ad un anno fa. In forte crescita l'import. Un aggiornamento sui dati annuali 2017 da Terna: 103,4 TWh generati dalle rinnovabili, il 32,3% del totale.
    Immagine Banner: 

    L’anno inizia con una produzione mensile da rinnovabili grosso modo in linea con il gennaio 2017: 7,78 TWh contro i 7,74 TWh di un anno fa.

    Come si può vedere dalla tabella di Terna (vedi rapporto mensile allegato), a gennaio cresce solo l’eolico (+9,7%), mentre tutte le altre fonti, incluso il termoelettrico (-987 GWh rispetto a dicembre 2017) sono in calo.

    Contenuto Riservato

    Riservato: 
    OFF

    Contenuto a Pagamento

    A Pagamento: 
    OFF

    leggi tutto

  • FV e autoconsumo, parte il tour 2018 di Italia Solare
    Sarà Lamezia Terme la prima tappa del Tour di Italia Solare 2018, che inaugura il primo dei suoi 12 appuntamenti venerdì 23 febbraio dalle ore 9 alle ore 13 al THotel Lamezia.

    Sarà Lamezia Terme la prima tappa del Tour di Italia Solare 2018, che inaugura il primo dei suoi 12 appuntamenti con un convegno dal titolo: “FV: opportunità per i nuovi impianti e gestione ottimale degli esistenti”, in programma per venerdì 23 febbraio dalle ore 9 alle ore 13 al THotel Lamezia.

    Contenuto Riservato

    Riservato: 
    OFF

    Contenuto a Pagamento

    A Pagamento: 
    OFF

    leggi tutto

  • Dalle rinnovabili l’85% della potenza installata in Ue nel 2017
    Redazione QualEnergia.it
    La fetta di mercato delle fonti pulite sul totale delle nuove installazioni in Europa è cresciuta costantemente: dal 2007 è sempre stata superiore al 50% e dal 2011 non è mai scesa sotto al 70%. Vediamo com'è cambiato il parco elettrico continentale negli ultimi 17 anni.
    Immagine Banner: 

    Nel 2017 l’85% della nuova potenza elettrica installata in Europa è venuto dalle rinnovabili: 23,9 GW su 28,3 GW, con la fetta più grande, il 55%, andata all’eolico.

    Nel 2000 le fonti pulite contavano per meno del 20% della capacità aggiunta nell’Ue, con 2,7 GW.

    La fetta di mercato delle rinnovabili sul totale delle nuove installazioni in questi anni è cresciuta costantemente: dal 2007 è sempre stata superiore al 50% e dal 2011 non è mai scesa sotto al 70%.

    Contenuto Riservato

    Riservato: 
    OFF

    Contenuto a Pagamento

    A Pagamento: 
    OFF

    leggi tutto

  • Dal Canada alla Cina, all'Ue: il mondo si muove contro i dazi Usa sul fotovoltaico
    Redazione QualEnergia.it
    Tre aziende canadesi si sono rivolte al tribunale americano per il commercio internazionale, chiedendo di esentare i loro prodotti solari dai dazi di Trump. Altre nazioni colpite dalla politica protezionista americana si stanno lamentando con il WTO e potrebbero varare delle contromisure di ritorsione. Gli ultimi sviluppi del caso-Suniva.
    Immagine Banner: 

    È il Canada a riaprire la disputa commerciale sui dazi per il fotovoltaico.

    Com’era prevedibile, alle polemiche innescate dall’imposizione di tariffe protezioniste su celle e moduli solari di silicio cristallino, sono seguite le reazioni dei paesi che si ritengono ingiustamente colpiti dalle misure varate da Donald Trump.

    Tre aziende canadesi ...

    Contenuto Riservato

    Riservato: 
    OFF

    Contenuto a Pagamento

    A Pagamento: 
    Contenuto a Pagamento
    Collegamento: 
    http://qualenergia.it/pro/articoli/dal-canada-alla-cina-allue-il-mondo-si-muove-contro-i-dazi-usa-sul-fotovoltaico/
  • ABB amplia il suo portafoglio di inverter solari con il nuovo PVS-100/120
    News dalle Aziende
    È disponibile da oggi sul mercato la nuova soluzione ABB di inverter trifase PVS-100/120, connessa a cloud e in grado di ridurre i costi negli impianti fotovoltaici decentralizzati.

    È disponibile da oggi sul mercato la nuova soluzione ABB di inverter trifase PVS-100/120, connessa a cloud e in grado di ridurre i costi negli impianti fotovoltaici decentralizzati.

    In un mercato sempre più orientato verso piattaforme fotovoltaiche più convenienti, ma in grado di offrire inverter di stringa ad alta potenza da 1.000 VDC fino a 1.500 VDC, la soluzione PVS-100/120 di ABB consente di massimizzare il ROI e aiuta a ridurre i costi di CAPEX e OPEX per installatori e progettisti.

    Contenuto Riservato

    Riservato: 
    OFF

    Contenuto a Pagamento

    A Pagamento: 
    OFF
    Azienda: 

    leggi tutto

  • Investimenti in rinnovabili, 2017 a trazione cinese e in Italia continua la ripresa
    Redazione QualEnergia.it
    Nel nostro Paese nel 2017 si sono investiti 2,5 miliardi di $ nell'energia pulita, il 15% in più del 2016 secondo i i dati forniti da Bloomberg New Energy Finance. A livello mondiale i capitali puntati sulle energie rinnovabili sono arrivati a 333,5 miliardi di $, di cui 160,8 sono andati al FV.
    Immagine Banner: 

    I nuovi investimenti in energia pulita nel 2017 sono arrivati a 333,5 miliardi di dollari.

    La crescita è solo del 3% sul 2016 e siamo sotto del 7% rispetto al record del 2015, ma se si considera il calo dei costi delle tecnologie il dato è più che incoraggiante.

    Contenuto Riservato

    Riservato: 
    OFF

    Contenuto a Pagamento

    A Pagamento: 
    Contenuto a Pagamento
    Collegamento: 
    http://qualenergia.it/pro/articoli/investimenti-in-rinnovabili-2017-a-trazione-cinese-e-in-italia-continua-la-ripresa/

    leggi tutto

  • Fotovoltaico, record di efficienza per una cella p-type al silicio cristallino
    Redazione QualEnergia.it
    Superata la soglia del 26% in un laboratorio tedesco, con una cella p-type. Rendimenti superiori al 25% finora avevano riguardato solo il fotovoltaico n-type con qualche soluzione particolare, come l’etero-giunzione di silicio amorfo. Risultati e sfide dei ricercatori.
    Immagine Banner: 

    Per la prima volta, una cella solare p-type al silicio cristallino ha raggiunto un’efficienza superiore al 26% (26,1% per la precisione), nei test eseguiti da un istituto tedesco, Institute for Solar Energy Research Hamelin (ISFH), in collaborazione con l’università di Hannover.

    Secondo la ...

    Contenuto Riservato

    Riservato: 
    OFF

    Contenuto a Pagamento

    A Pagamento: 
    Contenuto a Pagamento
    Collegamento: 
    http://qualenergia.it/pro/articoli/fotovoltaico-record-di-efficienza-per-una-cella-p-type-al-silicio-cristallino/
  • L’Europa finanzierà la sua prima gigafactory di batterie
    Redazione QualEnergia.it
    In arrivo 52,5 milioni di euro dalla Banca europea per gli investimenti: così l’azienda svedese Northvolt potrà cominciare a costruire l’impianto dimostrativo in Scandinavia, per poi produrre accumulatori al litio su vasta scala. Sfide e incognite di un mercato in crescita ma per ora dominato da pochi marchi asiatici e americani.
    Immagine Banner: 

    L’ambizione è notevole, anche se stavolta non riguarda Elon Musk e i suoi viaggi spaziali, bensì il progetto lanciato da un ex manager di Tesla, Peter Carlsson, ora amministratore delegato dell’azienda svedese Northvolt: costruire la più grande fabbrica europea di batterie al litio per l’energia e i trasporti, in grado di competere con i colossi stranieri del settore.

    Contenuto Riservato

    Riservato: 
    OFF

    Contenuto a Pagamento

    A Pagamento: 
    Contenuto a Pagamento
    Collegamento: 
    http://qualenergia.it/pro/articoli/leuropa-finanziera-la-sua-prima-gigafactory-di-batterie/

    leggi tutto

  • Silicio per il fotovoltaico, oversupply all’orizzonte?
    Redazione QualEnergia.it
    I principali fornitori mondiali di wafer solari espandono le loro attività. LONGi Solar, in particolare, punta a triplicare l’output complessivo delle sue fabbriche da 15 GW nel 2017 a 45 GW nel 2020. Già nella seconda metà del 2018 potrebbe verificarsi un eccesso di offerta di prodotti FV, con un nuovo calo dei prezzi.

    Eccesso di offerta rispetto alla domanda, nuovo crollo dei prezzi, aziende di piccole-medie dimensioni in difficoltà: il rischio oversupply potrebbe tornare a caratterizzare il mercato globale del silicio nei prossimi anni, in seguito ai potenziamenti delle linee produttive dei principali fornitori.

    Già verso la metà del 2018 potrebbe manifestarsi questo scenario. Le stime tengono conto dei piani di sviluppo predisposti da ...

    Contenuto Riservato

    Riservato: 
    OFF

    Contenuto a Pagamento

    A Pagamento: 
    Contenuto a Pagamento
    Collegamento: 
    http://qualenergia.it/pro/articoli/silicio-fotovoltaico-oversupply-allorizzonte/
  • VIA e sintesi non tecnica, aggiornate le linee guida
    Le linee guida forniscono ai proponenti uno strumento di supporto e di indirizzo per la predisposizione del riassunto non tecnico che deve essere presentato nell’ambito dei procedimenti di valutazione ambientale.

    La Direzione generale per le Valutazioni e le Autorizzazioni ambientali del Ministero dell’Ambiente ha pubblicato, lo scorso 5 febbraio, le “Linee guida per la predisposizione della Sintesi non Tecnica dello Studio di Impatto Ambientale (VIA)” (link in fondo).

    Il documento ...

    Contenuto Riservato

    Riservato: 
    OFF

    Contenuto a Pagamento

    A Pagamento: 
    Contenuto a Pagamento
    Collegamento: 
    http://qualenergia.it/pro/articoli/via-e-sintesi-non-tecnica-aggiornate-le-linee-guida/
  • Rinnovabili elettriche in Italia: 864 MW connessi nel 2017
    Redazione QualEnergia.it
    Oltre ai quasi 44mila impianti FV realizzati nel 2017 per una nuova potenza di 409 MW, nell'anno appena concluso in Italia si sono connessi 359 MW di eolico e 95 MW di idroelettrico. Le fonti rinnovabili producono il 36,3% dell’offerta elettrica nazionale. I dati elaborati da Anie Rinnovabili.
    Immagine Banner: 

    Nel 2017 le nuove installazioni di fotovoltaico, eolico e idroelettrico in Italia hanno raggiunto complessivamente circa 864 MW, con una crescita del 17% rispetto al 2016.

    A mostrarlo i dati Terna – Gaudì elaborati da Anie Rinnovabili, che avevamo già citato giovedì scorso a proposito del fotovoltaico.

    Contenuto Riservato

    Riservato: 
    OFF

    Contenuto a Pagamento

    A Pagamento: 
    Contenuto a Pagamento
    Collegamento: 
    http://qualenergia.it/pro/articoli/rinnovabili-in-italia-864-mw-connessi-nel-2017/

    leggi tutto

  • Fotovoltaico, i dati per l’Europa nel 2017
    Redazione QualEnergia.it
    Con 8,6 GW di nuova potenza installata nel 2017, il mercato solare europeo segna un +28% rispetto al 2016, grazie al boom dei progetti turchi e alla tenuta della Germania. Gran Bretagna in contrazione, buoni risultati in Francia e Olanda, mentre la Spagna prova a risvegliarsi.

    Dopo aver visto i numeri definitivi del fotovoltaico italiano nel 2017, con 409 MW di nuova potenza installata e un incremento del +11% sul 2016, è il turno dei dati europei.

    Contenuto Riservato

    Riservato: 
    OFF

    Contenuto a Pagamento

    A Pagamento: 
    Contenuto a Pagamento
    Collegamento: 
    http://qualenergia.it/pro/articoli/fotovoltaico-i-dati-per-leuropa-nel-2017/

    leggi tutto

  • Storage, SENEC avvia una collaborazione con Greensun
    News dalle Aziende
    L’accordo risponde all’esigenza di adattarsi ad un mercato in continua espansione e di servire in modo sempre più capillare le esigenze degli installatori.

    In virtù di un accordo siglato a gennaio, gli accumulatori SENEC sono ora disponibili nel portafoglio prodotti di Greensun Srl.

    Greensun, nata nel 2008, è un’azienda specializzata nella commercializzazione di soluzioni nel campo delle energie rinnovabili. Animata dalla volontà di fornire le migliori tecnologie per efficienza e qualità, fin dalla nascita ha vissuto uno sviluppo costante fino a divenire uno dei primi 5 distributori del settore in Italia.

    Contenuto Riservato

    Riservato: 
    OFF

    Contenuto a Pagamento

    A Pagamento: 
    OFF

    leggi tutto

  • Dalla Cina un’accelerazione per il fotovoltaico innovativo
    Redazione QualEnergia.it
    Le regole dei programmi cinesi Top Runner premiano le installazioni con moduli FV di nuova generazione, come quelli realizzati con la tecnologia PERC e con celle n-type. L’obiettivo è favorire la diffusione dei pannelli più efficienti, che però non hanno ancora raggiunto il mercato di massa, a causa dei costi più elevati.

    Le regole del mercato fotovoltaico cinese potrebbero favorire lo sviluppo di celle solari di nuova generazione, più efficienti di quelle che stanno dominando il settore FV globale.

    Contenuto Riservato

    Riservato: 
    OFF

    Contenuto a Pagamento

    A Pagamento: 
    Contenuto a Pagamento
    Collegamento: 
    http://qualenergia.it/pro/articoli/dalla-cina-unaccelerazione-per-il-fotovoltaico-innovativo/

    leggi tutto

Aton Energia Pulita di Lorenzo Cossu - Sede in via S.Satta 2 - 09010 Decimoputzu (CA) - Italy
P.Iva 06238910969 - Reg. Imprese di Cagliari 256648 - mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.