Stampa

Conto Termico o detrazione fiscale?

Scritto da Webmaster on . Postato in Notizie

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

E’ più vantaggioso la detrazione del 55% o Il conto termico?


Non esiste una risposta valida per tutte le situazioni. Ovviamente la scelta del Conto Termico è obbligata nei casi in cui la detrazione fiscale del 55% non è ammessa, ad esempio quando l’edificio non è dotato di impianto di riscaldamento oppure quando si desidera chiedere l’incentivo per la quota di pannelli solari installata in eccedenza agli obblighi di legge in occasione di una nuova costruzione.

Nei casi in cui sono ammessi entrambi gli incentivi, dobbiamo innanzitutto considerare se il soggetto che effettua la spesa ha un reddito e di conseguenza paga l’Irpef o l’Ires. Se non paga Irpef o Ires, non è possibile accedere alla detrazione fiscale del 55% e quindi anche in questo caso la scelta del Conto Termico diventa l'unica possibile.

Se invece il soggetto che sostiene la spesa paga Irpef o Ires, bisogna valutare innanzitutto se sta già beneficiando o intende beneficiare di altre detrazioni fiscali, che possono essere ad esempio sempre inerenti il risparmio energetico (isolamento del tetto, sostituzione della caldaia, ecc.), oppure opere di ristrutturazione edilizia o addirittura detrazioni che riguardano altri campi, come quelle per i disabili.

E’ quindi necessario che il contribuente verifichi in base alla sua dichiarazione dei redditi il margine che ha ancora a disposizione per l’eventuale detrazione del 55% sui pannelli solari. Se il margine è poco o nullo, risulta ancora preferibile la scelta del Conto Termico. Se invece c’è ancora margine, allora si dovrà effettuare un paragone tra quanto si può ottenere con la detrazione fiscale del 55%  sulla spesa sostenuta e ripartita in 10 anni e il contributo del Conto Termico (che non dipende dalla spesa, ma dalla tipologia dei pannelli e dalla loro superficie) erogabile in 2 anni.

La scelta potrà essere fatta non solo sulla soluzione economicamente più conveniente, ma anche in relazione alla variabile tempo. Infatti è possibile che qualcuno, a fronte di un maggior guadagno totale dalla detrazione del 55%, preferisca scegliere il Conto Termico per recuperare in meno tempo un importo anche inferiore.

Vedi anche:

Detrazioni fiscali fotovoltaico
Detrazioni fiscali solare termico

Aton Energia Pulita di Lorenzo Cossu - Sede in via S.Satta 2 - 09010 Decimoputzu (CA) - Italy
P.Iva 06238910969 - Reg. Imprese di Cagliari 256648 - mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.